Cambiamenti climatici

Alberi come sensori del clima: E’ il progetto di Arpae “Frutti delle Mura”

3 novembre 2018

Lo sviluppo delle gemme come indicatore dei cambiamenti climatici. E’ un progetto di Arpae dell’Emilia Romagna che con 9 frutteti sta analizzando il modo in cui le variazioni meteorologiche influiscono sulla fioritura degli alberi da frutto. Uno di questi è a Piacenza, si chiama “Frutti delle Mura”, proprio per la sua vicinanza alle antiche difese della città.

Una iniziativa che si inserisce in un più ampio progetto per la difesa della biodiversità nell’agricoltura regionale. Ma gli alberi dei giardini-frutteti di Arpae fanno anche altro. Misurano le conseguenze dell’inquinamento dell’aria e quindi rappresentano importantissimi sensori della qualità dell’aria cittadina.

Oltre alle finalità scientifiche c’è anche il desiderio di far conoscere queste piante, legate al territorio e alla civiltà contadina, e il recupero della memoria, cioè la storia di coltivazione e di selezione che c’è dietro a ognuna di esse.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE