All'ospedale

Castelvetro, morto il 44enne finito con il furgone contro un palo

3 novembre 2018

È morto poche ore dopo l’arrivo in ospedale il 44enne di Castelvetro che guidava il furgone finito giovedì 1 novembre contro un palo di cemento lungo la Provinciale per Cremona. Vito Piscitelli aveva riportato numerose ferite ma, a quanto risulta, non aveva mai perso conoscenza e non si temeva per la sua vita. Ieri però la situazione è improvvisamente precipitata. Il 44enne è stato colpito da un malore  che non gli ha lasciato scampo. Originario di Torino, Piscitelli abitava a Castelvetro e lavorava per un’impresa edile.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE