Al Gioia

“Giudicateci di meno, osservateci di più”. Il resoconto del laboratorio anti-disagio

22 novembre 2018

“Chi ha veri disagi non va a chiedere aiuto, chiediamo solo di essere giudicati meno e osservati di più”. E’ uno dei tanti messaggi che gli studenti del Liceo Gioia hanno lasciato scritto al termine del primo laboratorio anti-disagio che si è tenuto al teatro Gioia (primo atto concreto del Protocollo firmato in Prefettura).

Messaggi scritti che diventano suggerimenti per il prossimo incontro: “Bisogna parlare di più di bullismo”. E che lanciano anche un segnale di ottimismo: “Il percorso è ancora lungo ma impegnandosi si raggiungerà prima o poi un risultato concreto. Fiducia e speranza”.

Sul quotidiano Libertà di oggi il resoconto dei pensieri degli studenti e le testimonianze dei giovanissimi presentatori Lucrezia, Matteo, Diego e Chiara: “Ecco perché ci siamo messi in gioco”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE