Oggi la cerimonia

Andrea, classe 5a: “Signor sindaco, vorrei piantare un albero”. Proposta accolta

3 dicembre 2018

C’è un nuovo albero in città, che non nasce da una pianificazione dell’amministrazione comunale, ma dalla iniziativa di un bambino, Andrea. Il ragazzo, che frequenta la 5A della scuola Pezzani, ha deciso di scrivere una lettera al sindaco per chiedere di trapiantare un piccolo pino cresciuto in un vaso di casa, ormai stretto, nell’area verde che sta davanti alla sua casa e assumendosi l’impegno di prendersene cura. Proposta accolta, e nella mattina di lunedì 3 dicembre, accompagnato da tutta la sua classe e dalla prima, Andrea ha assistito alla piantumazione del sul alberello.

Sono molto contento che il sindaco abbia letto la mia lettera e accolto la mia richiesta – ha spiegato Andrea -, e sono felice di essere quin con tutti i miei amici e la mia famiglia. Ora, ogni giorno, potrò vedere crescere il mio albero”.

“Una bella iniziativa che andrebbe replicata – ha aggiunto Patrizia Barbieri -: è molto bello vedere in queste nuove generazioni l’interesse per l’ambiente e per la propria città”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza