Località Madonnina

Scheletro di via Goitre, partita la demolizione. Al suo posto una catena di giocattoli e articoli regalo

4 dicembre 2018

Sta per cambiare lo skyline del quartiere Madonnina. Sono iniziati martedì 4 dicembre i lavori di demolizione dello “scheletro” di via Goitre. Due escavatori con speciali pinze pneumatiche hanno iniziato a “mangiare” il cemento armato della struttura, sgretolando il calcestruzzo e tranciando le armature metalliche.
La struttura di cinque piani che doveva diventare un elegante palazzo per uffici ma che è rimasta un’opera incompiuta era stata costruita 18 anni fa. Al suo posto sorgerà una catena di giocattoli cartoleria e articoli da regalo. L’edificio sarà composto da due piani, una ventina i posti di lavoro previsti.
La convenzione che verrà stipulata tra il Comune di Piacenza e la società sarda Macro ha durata biennale e prevede che la società sistemi la viabilità della zona, prolunghi il parcheggio del Galassia e gestisca il verde per 10 anni. Il Comune concederà per 20 anni l’area antistante di 2.600 metri quadrati come area di sosta ricevendo 266mila euro. La pratica porterà nelle casse del comune 740mila euro di oneri di urbanizzazione.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE