Drammatica caduta nell’oscurità: anziano inciampa in un muretto, batte la testa a terra e muore

14 Gennaio 2019

Un piacentino di 86 anni, Romolo Golino, è morto nel cortile sul retro della scuola Due Giugno, in via Raffaello Sanzio in città, vittima di una tragica caduta. A quanto pare, l’anziano, poco dopo le 20.00 di lunedì 14 gennaio, era appena uscito dalla vicina palestra scolastica dove si teneva un corso di judo per bambini e, complice l’oscurità, è inciampato in un muretto, cadendo a terra e battendo violentemente il capo.

Inutili i soccorsi dei sanitari del 118, sul posto anche la polizia.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà