Marco Sonzini: la vita a Los Angeles tra Ramazzotti e Tiziano Ferro. Disco candidato ai Grammy

20 Gennaio 2019

Non finiscono mai le novità per Marco Sonzini e come potrebbe essere il contrario. Posa sorridente con Vasco Rossi, Ramazzotti e John Mayer il piacentino 34enne ingegnere del suono e non si tratta delle foto di un fan, lui con questi personaggi ci lavora.

Marco, che vive ormai da anni a Los Angeles, ha collaborato con Tiziano Ferro per il nuovo format di comunicazione di una importante azienda di telecomunicazioni. Negli ultimi mesi, ha iniziato a lavorare con il produttore discografico Timbaland e con Joe Bastianich. Il popolare giudice di Masterchef, infatti, si dedica anche all’attività musicale, con la band “The Ramps”.

Periodicamente, Sonzini affianca Vasco Rossi: “Tre o quattro volte all’anno, si reca negli Speakeasy Studios a Los Angeles per concentrarsi su nuove idee artistiche – spiega Marco – mentre il 10 febbraio attendo di sapere se il disco a cui ho collaborato della cantautrice statunitense Janelle Monae “Dirty Computer” candidato come album dell’anno ai “Grammy Awards 2019”, vincerà”.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà