Manutenzione di strade e scuole. Nel Piacentino in arrivo oltre 5 milioni

28 Gennaio 2019

Via libera al decreto di riparto dei 250 milioni assegnati dalla Legge di Bilancio 2019 alle Province per la messa in sicurezza di strade e scuole di competenza per gli anni dal 2019 al 2033. I criteri utilizzati per il riparto hanno tenuto conto dei tagli subiti dagli enti negli scorsi anni e della riduzione della spesa di manutenzione ordinaria tra il 2012 e il 2017.

Al Piacentino la somma più alta, pari a poco più di 5 milioni di euro, dei 31 complessivamente stanziati alle Province della regione’Emilia-Romagna.

Soddisfatta la presidente Patrizia Barbieri: “Si tratta di risorse importanti, a fronte dei tagli subiti negli anni passati, che avevano particolarmente penalizzato il nostro Ente, e che saranno destinate a garantire la manutenzione degli oltre 1.100 km di strade provinciali e dei 45 edifici scolastici provinciali. Anche se non si tratta del pieno rispristino delle risorse che servirebbero per rispondere alle esigenze del territorio e per garantire la piena efficienza dei servizi, tuttavia questo contributo rappresenta una svolta importante e ci consentirà di dare risposte concrete e programmare interventi necessari da tempo attesi. Non appena sarà pubblicato il decreto di riparto dei fondi sottoporremo al consiglio provinciale la variazione di bilancio per il loro utilizzo”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà