Per diffamazione

Tre militanti di Controtendenza denunciati dall’assessore Zandonella

7 febbraio 2019

Tre militanti del collettivo antirazzista Controtendenza sono stati denunciati per diffamazione dall’assessore del Comune di Piacenza Luca Zandonella. I fatti risalgono allo scorso 25 Aprile celebrato in piazza Cavalli, quando ai fischi piovuti nel corso dell’orazione del sindaco Patrizia Barbieri si accompagnò la presenza sulla piazza di una cinquantina di militanti del collettivo che impugnavano cartelli con frasi dirette all’assessore e alla Giunta.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE