Quota 100: dal Piacentino 189 domande. Dati in linea con quelli regionali

21 Febbraio 2019

Alle 15 di giovedì 21 febbraio erano 189 le domande presentate a Piacenza per la pensione anticipata “quota 100”.

“Un numero – spiega il direttore dell’ufficio Inps di Piacenza Franco Artese – percentualmente in linea con quello delle altre province della regione”.

Complessivamente in Emilia Romagna sono giunte 3.904 richieste, mentre a livello nazionale sono state 60.704, la maggior parte delle quali (circa il 90%) inoltrate tramite patronati. Tre quarti riguardano lavoratori di sesso maschile, il restante 25% le donne. Poco scarto invece tra le domante da lavoratori dipendenti (22.071) e del pubblico impiego (21.779).

Ricordiamo che l’articolo 14 del DL 4/2019 introduce dal 2019 la possibilità di andare in pensione con il mix di 62 anni di età e 38 anni di contributi in aggiunta ai canali di pensionamento tradizionali previsti dalla Legge Fornero (cioè pensione anticipata e pensione di vecchiaia).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà