A San Lazzaro

Cane di grossa taglia fugge dal cortile e azzanna la piccola Shila: il padrone della cagnolina ferito per salvarla

3 marzo 2019

 

Esperienza da dimenticare per un piacentino e la propria cagnetta aggrediti da un american staffordshire terrier (razza molti simile a un pitbull) mentre ieri pomeriggio 2 marzo, si trovavano in via Maggi a Piacenza. “Stavamo facendo la nostra passeggiata quotidiana fino al cimitero di San Lazzaro quando all’improvviso è sbucato un cane di grossa taglia che ha azzannato la mia piccola Shila”, ha spiegato il proprietario dell’animale, ancora sotto choc per quanto accaduto. L’uomo, per salvare la cagnolina, l’ha presa in braccio rimanendo a sua volta ferito ad una mano. Il cane gli si è scagliato addosso facendolo cadere a terra. La prima ad arrivare sul posto, richiamata dalle urla dell’uomo, è stata la consigliera regionale piacentina Katia Tarasconi che si trovava nella propria abitazione quando ha udito i guaiti della cagnetta. Tarasconi si è precipitata in strada per cercare di liberare l’animale e nel frattempo è arrivato in aiuto anche un altro ragazzo che stava lavorando in un’area verde della zona.

“Il padrone della bestiola era pieno di sangue e tremava dallo spavento – ha spiegato la Tarasconi – ci sono voluti gli sforzi e i tentativi di tre persone per liberare entrambi dalle fauci del cane che era fuggito dal cortile di casa senza che la proprietaria se ne accorgesse”. Un passante, che ha assistito alla scena, ha poi chiamato la polizia municipale. Per la donna è scattata una sanzione amministrativa. Il proprietario di Shila deciderà invece nei prossimi giorni se procedere con una denuncia. “E’ stata un’esperienza terribile”, ha spiegato l’uomo che ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’ospedale di Piacenza mentre Shila, di 10 anni, è stata ricoverata presso una struttura veterinaria. Non sarebbe in pericolo di vita.
Un episodio che ricorda l’aggressione di Max, il piccolo Yorkshire, ucciso due settimane fa all’interno del parco della Galleana da un cane di grossa taglia.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE