Grido di allarme

Crollo del fatturato, sessanta farmacie rurali a rischio chiusura

4 marzo 2019

“In cinque anni il fatturato si è ridotto di due terzi, per tanti. Quando va bene, facciamo 20 scontrini in un giorno”. E’ il grido di allarme dei farmacisti di montagna, che lamentano anche la distribuzione dei farmaci negli ospedali e nelle case della salute che, dicono. “ci ha dato una mazzata pesantissima”.

Colpa anche dello spopolamento delle zone di montagna, al quale ora si somma la situazione delle farmacie classificate come rurali, cioè quelle dei Comuni fino a 5mila abitanti: 6.800 in tutta Italia, 521 in Emilia-Romagna, in luoghi difficilmente raggiungibili. Sono tutte potenzialmente a rischio.

TUTTI I DETTAGLI SU LIBERTA’

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE