Alcolici in orari non consentiti, 14 sanzioni. Zandonella: “Chi non rispetta le regole rischia la licenza”

07 Marzo 2019


Tre esercizi commerciali del quartiere Roma sono stati sanzionati dalla polizia municipale per aver venduto alcolici in orari non consentiti dal regolamento di polizia urbana. La sanzione ammonta a 250 euro, in un caso, lo stesso negozio è stato sorpreso a vendere alcolici in due giornate distinte. Complessivamente le violazioni accertate sono state 14 prevalentemente a carico di persone intente a consumare alcolici in orari e luoghi non consentiti. L’assessore alla sicurezza Luca Zandonella ha dichiarato: “Per quegli esercizi commerciali che non rispettano il nuovo regolamento e che sono già stati sanzionati potranno arrivare provvedimenti più stringenti, oltre alla sanzione economica, infatti si potrà arrivare fino alla sospensione della licenza. Da parte dell’asmministrazione comunale l’attenzione è massima e continueremo sulla strada del rispetto delle regole”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà