Storica istituzione

L’agronomo Iacopini entra nella prestigiosa Accademia dei Georgofili

11 aprile 2019

 

L’agronomo piacentino Paolo Iacopini, classe 1931, è entrato nell’Accademia dei Georgofili, storica istituzione fiorentina che da oltre 250 anni promuove, tra studiosi e proprietari agrari, gli studi di agronomia, selvicoltura, economia e geografia agraria.

Iacopini, laureatosi nel 1954 in Scienze agrarie all’università di Firenze con il massimo dei voti, è iscritto all’Ordine dei dottori agronomi e forestali dal 1956. Era stato fra il 1976 e il 1983, l’ultimo responsabile dell’Ispettorato Provinciale dell’Agricoltura.

“Sono veramente soddisfatto – risponde l’agronomo piacentino -. Mi auguro di collaborare nel campo della ricerca e della divulgazione nei settori scientifici, collegialmente con gli altri accademici. L’accademia ha un ricco programma e intende porsi come interlocutore fra la ricerca e la pratica, dando un impulso alle scelte fondamentali della politica agricola a livello nazionale ed europeo”.
“Il dottor Iacopini – commenta la presidente dell’Ordine degli Agronomi di Piacenza Emanuela Torrigiani – è instancabile nella ricerca della conoscenza, dell’approfondimento, dell’aggiornamento tecnico e scientifico, la gioia e l’interesse che lascia trasparire negli eventi ordinistici e nei convegni sono uno stimolo per tutti i colleghi innamorati come lui della nostra professione”.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza