Amazon

Ruba i cellulari dei colleghi di lavoro dagli armadietti: operaio denunciato

24 aprile 2019

 

Un altro operaio di Amazon è finito nei guai per un furto. Ieri pomeriggio, 23 aprile, alle ore 14.30, un 26enne romeno, residente in provincia di Pavia, incensurato, è stato controllato mentre si trovava nel magazzino dell’azienda di Castel San Giovanni ed è stato trovato in possesso di due telefoni cellulari che poco prima aveva rubato forzando due armadietti metallici in uso ai dipendenti.
Sono intervenuti i carabinieri, che al termine degli accertamenti, lo hanno denunciato per furto aggravato, recuperando i due cellulari del valore di circa 800 euro, restituiti ai legittimi proprietari.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza