Maggio anomalo

Dopo pioggia e neve torna il sereno ma resta l’allerta fino a mezzanotte

6 maggio 2019

La neve ha fatto capolino sulle alture piacentine nella prima domenica di maggio dove lo scenario è tornato tipicamente invernale con temperature attorno allo zero. Una situazione anomala per un periodo di piena primavera provocata da un’ondata di aria polare. Nelle zone pianeggianti forti piogge hanno interessato quasi tutta la giornata. L’allerta meteo per criticità idrogeologica e idraulica diramata dalla Protezione civile dell’Emilia Romagna scattata a mezzanotte dal 5 maggio prosegue fino a mezzanotte del 7 maggio. Oggi le previsioni indicano cielo sereno e temperature massime di 17 gradi in pianura e 10 sui rilievi.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza