Arrestato venerdì scorso

“Volevo solo scherzare”. Il maniaco del treno si difende ma rimane ai domiciliari

8 maggio 2019

“Non avevo nessuna intenzione sessuale nei confronti di quella ragazza, volevo solo scherzare”. Si è giustificato con queste parole il presunto “maniaco del treno” davanti al gip Stefania di Rienzo. L’udienza si è conclusa ieri, 7 maggio, con la conferma degli arresti domiciliari per il 24enne marocchino residente a Codogno, che era stato arrestato lo scorso venerdì con l’accusa di aver palpeggiato due donne e di aver tentato di palpeggiarne una terza. Fatti avvenuti tutti lo scorso aprile nei pressi della stazione ferroviaria e sul treno in prossimità di Piacenza. Il giovane deve così rispondere di due accuse di violenza sessuale e di una terza accusa per tentata violenza sessuale.

I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE