Militari piacentini

Tsunami sul litorale romano, alla simulazione anche il Genio Pontieri

10 maggio 2019


Emergenza nazionale per un evento calamitoso: la dimostrazione andata in scena all’aeroporto di Pratica di Mare alla presenza, tra gli altri, del presidente del Consiglio Giuseppe Conte e del ministro della Difesa Elisabetta Trenta, ha coinvolto anche i militari del Genio Pontieri di Piacenza. In particolare è stato simulato un terremoto a largo del mar Tirreno con conseguenze sul litorale romano.
All’interno dell’evento è stata presentata dal comandante dei militari piacentini Salvatore Tambè un’attività reale svolta nel comune di Civitella del Tronto nelle Marche, si tratta della demolizione di un istituto agrario in disuso gravemente danneggiato dal sisma dell’agosto del 2016 e dalle scosse successive.
L’intervento di demolizione, condotto dal 2° Reggimento Genio Pontieri, si è reso necessario al fine di evitare ulteriori potenziali situazioni di pericolo o maggiori danni a persone o a cose.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza