Nell'ottobre 2018

Auto incendiate nel cortile di un palazzo, 51enne arrestato dai carabinieri. Incastrato dalle telecamere

14 maggio 2019

E’ accusato di aver appiccato le fiamme a un’auto, una Seicento, nell’ottobre 2018 nel cortile di un palazzo di Piacenza. Un 51enne siciliano è stato arrestato dai carabinieri al termine dell’attività di indagine. Le fiamme distrussero due auto e danneggiarono gravemente un furgone. Il 51enne in passato aveva già avuto dissidi con il proprietario della Seicento e fin dall’inizio i sospetti degli inquirenti erano caduti su di lui. Dalle immagini di videosorveglianza si nota il 51enne che si avvicina all’auto con un accendino e una busta di colore bianco.

Nei giorni scorsi i carabinieri lo hanno arrestato in esecuzione dell’ordinanza di misura cautelare emessa dal gip del tribunale di Piacenza che ha valutato la gravità del quadro indiziario e gli elementi raccolti in fase d’indagine.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE