Guida in stato di ebbrezza

Controlli del sabato sera: sei patenti ritirate dalla polizia stradale

27 maggio 2019

E’ di sei patenti ritirate il bilancio dell’attività della polizia stradale di Piacenza che, assieme ai colleghi di Parma e con il supporto della Croce Rossa, nella notte di sabato 25 maggio ha effettuato un servizio di “repressione stragi”, volto al contrasto del fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcolica e di alterazione dopo aver assunto sostanze stupefacenti.  Nel corso dei controlli, effettuati all’altezza del casello autostradale A1 di Piacenza sud e in via Monte Carevolo, sono stati fermati 51 automobilisti (42 uomini e 9 donne), i quali sono stati sottoposti alle prove alcolemiche e tossicologiche.

Sono risultati positivi all’alcool test sei conducenti, di cui cinque con tassi alcolemici compresi tra gli 0,8 e gli 1,5 grammi per litro di sangue. In totale sono state ritirate sei patenti di guida a cinque piacentini con età compresa tra i 24 e 55 anni e a un cittadino filippino di 28 anni, residente in città. Uno dei piacentini, poco dopo il ritiro della patente da parte degli agenti, ha scagliato violentemente le chiavi della sua vettura sul cofano di un’auto della polizia stradale danneggiandolo. Per questo, oltre a rispondere per la guida in stato di ebbrezza alcolica dovrà risarcire la pubblica amministrazione per il danno arrecato alla vettura di servizio. I controlli proseguiranno durante i fine settimana, soprattutto lungo gli itinerari maggiormente interessati ai punti di aggregazione giovanile del territorio piacentino.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE