Al supermercato

Rubano due power bank, in manette due giovani pregiudicati

28 maggio 2019

I carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Piacenza hanno arrestato due giovani, un 23enne nato in Marocco, in Italia senza fissa dimora e una 34enne piacentina, entrambi pregiudicati, per tentato furto aggravato in concorso. In un supermercato della città i due giovani erano stati fermati dal personale della vigilanza perché avevano oltrepassato le casse senza pagare due power bank (batterie esterne per la ricarica di dispositivi elettrici) dai quali avevano tolto l’antitaccheggio.

Il giovane pregiudicato, inoltre, è stato denunciato per inosservanza delle norme sugli stranieri poiché risultava destinatario di decreto di espulsione ed ordine di lasciare il territorio nazionale emesso in aprile dalla questura di Piacenza.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza