Il fisico mondiale

Antonino Zichichi a Piacenza: “Senza terzo Big Bang non saremmo qui”

1 giugno 2019

“Siamo tutti qui grazie al terzo Big Bang”, è iniziata così la lectio magistralis tenuta dal fisico di fama mondiale Antonino Zichichi, ospite della seconda edizione degli Stati Generali della Ricerca, che si è chiusa oggi a Piacenza. Una manifestazione dedicata alla scienza della vita che ha visto alternarsi ospiti di grandissimo rilievo come il divulgatore scientifico italiano conosciuto a livello internazionale che, all’età di 89 anni, con grande lucidità, ha spiegato l’origine dell’universo. Ad accogliere Zichichi, a Palazzo Gotico, anche il fisico piacentino Lucio Rossi: “Questa è la mia città e ne sono orgoglioso” – ha detto Rossi allo scienziato.

Il bilancio degli Stati Generali è più che positivo per il sindaco Patrizia Barbieri ed è già stata confermata la terza edizione. La due giorni è stata fortemente voluta dal Comune di Piacenza, in collaborazione con l’università Cattolica e con gli atenei di Parma, Modena, Reggio Emilia, Ferrara, Politecnico di Milano, Alma Mater di Bologna, Conservatorio Nicolini e con il patrocinio delle Regioni Emilia Romagna e Lombardia.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE