Festa degli studenti

Emis Killa canta, nella calca collanine d’oro strappate dal collo di alcuni ragazzini

9 giugno 2019

Almeno una ventina di collanine d’oro strappata ad altrettanti ragazzi in un’azione fulminea di massa, che lascia intendere come all’opera vi fosse una banda specializzata in questo genere di furti.

E’ quanto accaduto nella notte tra venerdì e sabato sera alla discoteca Avila di Rivalta, nel comune di Gazzola, dove era in programma la festa degli studenti. Tra gli ospiti musicali dell’evento anche Emis Killa, tra i più noti rapper del panorama nazionale e dunque nome di fortissimo richiamo che ha contribuito ad un tutto esaurito che ha creato il contesto ideale per chi ha raggiunto il locale con fini ben differenti rispetto a quello di una serata di musica e divertimento.

Stando alle informazioni raccolte infatti, approfittando della calca, del grandissimo numero di giovanissimi presenti nella struttura, più persone avrebbero messo nel mirino collanine d’oro dei ragazzi: i monili sono stati strappati dal collo  con un gesto fulmineo e senza concedere alle vittime “degli agguati” il tempo necessario per individuare il colpevole. Un tecnica già conosciuta e applicata in molte altre città e che pare arrivata anche nella nostra provincia.

Situazione che si è ripetuta più e più volte nel giro di pochissimi minuti, tanto che qualcuno dei clienti ha deciso di lanciare l’allarme e di contattare i carabinieri: sul posto sono intervenuti i militari della stazione di Agazzano che hanno ovviamente avviato le indagini del caso. Non si conoscono altri dettagli, ma sembra che i militari abbiano identificato alcune persone per approfondire una vicenda dai contorni singolari e decisamente inquietante.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE