Rifiuti

Cresce la raccolta differenziata. San Giorgio comune più virtuoso

21 giugno 2019

Nel Piacentino la raccolta differenziata è arrivata al 68% con un incremento rispetto all’anno precedente del 7,6%. Si tratta di uno degli aumenti più elevati in regione Emilia Romagna dove in generale la raccolta differenziata è aumentata raggiungendo in media il 68%. L’obiettivo del piano regionale dei rifiuti è quello di arrivare al 73% nel 2020.
In provincia di Piacenza spicca San Giorgio che è arrivato all’88,7% seguito da Podenzano (88%) e San Pietro in Cerro (86,5). Nei comuni di montagna la raccolta differenziata deve ancora crescere, gli ultimi tre in classifica sono Vernasca, Cerignale e Cortebrugnatella. A Piacenza città è arrivata al 67%.
Meglio di San Giorgio hanno fatto solo 7 comuni della provincia di Modena dove la differenziata ha superato il 90%.
“Si tratta di un risultato importante e molto buono, frutto anche delle politiche promosse dal Piano regionale”, sottolinea l’assessore regionale all’Ambiente, Paola Gazzolo. “Un risultato al quale hanno lavorato da protagonisti i Comuni e i gestori, con la collaborazione attiva dei cittadini dell’Emilia-Romagna. Con questo andamento positivo raggiungeremo agevolmente l’obiettivo del Piano per il 2020”.

DATI PROVINCIALI

BOLOGNA_RACCOLTA DIFFERENZIATA

FERRARA_RACCOLTA DIFFERENZIATA

FORLìCESENA_RACCOLTA DIFFERENZIATA

MODENA_RACCOLTA DIFFERENZIATA

PARMA_RACCOLTA DIFFERENZIATA

PIACENZA_RACCOLTA DIFFERENZIATA

RAVENNA_RACCOLTA DIFFERENZIATA

REGGIO EMILIA_RACCOLTA DIFFERENZIATA

RIMINI_RACCOLTA DIFFERENZIATA

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE