Ieri raggiunti 40°

Caldo estremo anche oggi in città e provincia, a Villanova 37,4 gradi. Allerta ozono a Piacenza

28 giugno 2019

Il caldo afoso che da qualche giorno soffoca Piacenza e provincia è continuato anche per la giornata di oggi. Le temperature bollenti non hanno ancora esaurito la loro forza, spingendo le colonnine di mercurio a valori eccezionali. Il record è stato registrato ieri a Bobbio, con 40 gradi, ma anche oggi i termometri hanno segnato valori di tutto rispetto. Se a mezzanotte a Pianello c’erano ancora oltre 31 gradi, alle 8 di questa mattina i 30 erano già una realtà in buona parte della fascia pedecollinare. Un crescendo che verso le 18 si è attestato attorno ai 37 gradi con un picco di 37,4 a Villanova.

Le temperature bollenti non sono l’unico problema. Le estreme condizioni meteorologiche hanno come conseguenza anche l’aumento dei livelli di ozono. Ieri la centralina del parco Montecucco ha registrato un picco massimo della media sulle 8 ore di 223 microgrammi per metro cubo. Non è andata tanto meglio in provincia, con valori di 207 a Besenzone, 184 a Lugagnano e 138 a Cortebrugnatella.

Le raccomandazioni per evitare malori e colpi di sole sono sempre le stesse, soprattutto per anziani e bambini: non uscire nelle ore più calde, preferire frutta e verdura ad alimenti grassi e calorici, bere molta acqua.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE