Accusata di duplice omicidio stradale

Tasso alcolemico cinque volte il limite: era ubriaca la 30enne che ha travolto e ucciso due giovani nella notte

30 giugno 2019

Dovrà rispondere dell’accusa di duplice omicidio stradale la donna di 30 anni che nella notte tra sabato 29 e domenica 30 giugno, mentre si trovava alla guida della sua utilitaria, ha travolto e ucciso due ragazzi di 20 e 22 anni, all’uscita del Village, locale da ballo situato sulla statale 45. Non solo: nel sangue della donna è stato riscontrato un tasso alcolemico pari a 2,59 grammi/litro di alcol, ovvero cinque volte il limite consentito. La donna si trova ora ricoverata in ospedale in condizioni non gravi, piantonata dai carabinieri che una volta ristabilita applicheranno le misure restrittive della libertà personale della 30enne.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE