Danni e disagi in tutta la provincia

Ancora temporali con vento e grandine: Statale 45 chiusa da S.Salvatore, a Bobbio caduta massi. Alberi precipitati in strada in Valtidone

3 luglio 2019

Il maltempo, come annunciato dalle previsioni meteorologiche, si è abbattuto su Piacenza e provincia con danni e disagi in diverse zone. Localizzata sulla zona sud della provincia, la massa d’aria instabile sta interessando in particolare le valli Tidone, Luretta, Trebbia e Nure, anche se il nubifragio ha interessato anche la città. L’arrivo era stato annunciato dalla Protezione civile con una allerta meteo di colore giallo per fulmini, pioggia vento e grandine. Danni e disagi su città e provincia, con grossi chicchi di grandine caduti a Rottofreno. La situazione più critica si registra a Bobbio dove si è abbattuta una vera e propria bomba d’acqua. A San Salvatore di Bobbio un masso è caduto sulla strada e un altro è a rischio caduta. La Statale 45 è stata chiusa al traffico. Diversi alberi sono caduti nella zona di Castel San Giovanni e alcune strade risultano impraticabili. I vigili del fuoco sono al lavoro per aiutare i cittadini e risolvere le criticità.

data-lightbox="liberta " href="https://www.liberta.it/wp-content/uploads/2019/07/grandine-maltempo.jpg"

data-lightbox="liberta " href="https://www.liberta.it/wp-content/uploads/2019/07/Image-1-3a.jpg"

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE