Pazienti in aumento

Appello della Misericordia: “Ambulatorio della Besurica troppo stretto”

10 luglio 2019

I pazienti aumentano e gli spazi si restringono. L’appello che arriva dall’ambulatorio della Misericordia alla Besurica è sempre lo stesso: «Dare il via libera per allargare il servizio di esami del sangue nei locali della biblioteca comunale confinante». Di passi avanti, in questi mesi, ne sono stati fatti: dopo vari incontri con l’amministrazione comunale, i vertici dell’associazione di volontariato – attiva nel settore sanitario e assistenziale – hanno ottenuto il consenso della Giunta Barbieri a potersi espandere nella stanza vicina (attualmente occupata dal distaccamento della Passerini-Landi), ma ad oggi mancherebbe il “nulla osta” definitivo per partire con i lavori di adeguamento.

«Il Comune si è dimostrato disponibile e attento – specifica il governatore della Misericordia, Rino Buratti – ma attendiamo ancora con ansia l’autorizzazione finale per accedere a questi 60 metri quadrati fondamentali per continuare a garantire la nostra attività alla cittadinanza».

TUTTI I DETTAGLI SU LIBERTA’

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE