Piacenza e Bobbio indietro

Zerba e Gazzola i comuni con più affitti di case Airbnb: una su tre

16 luglio 2019

Arrotondare a fine mese affittando la propria abitazione o una stanza per periodi brevi. E’ usanza sempre più diffusa grazie a Airbnb, portale on line nato nel 2007, che mette in contatto persone in cerca di alloggio con chi dispone di uno spazio extra. Secondo un’indagine de “Il Sole 24 ore”, nella provincia di Piacenza il comune con più Airbnb è Zerba, in cui si stimano 36,36 alloggi affittabili ogni mille case abitate. A seguire Gazzola 33,37, Vernasca con 22,95, Piozzano 19,42 e Alta Valtidone 16,22. La media nazionale è di 15,93.

Resta indietro il Comune di Piacenza con solo 2,48 alloggi affittabili ogni mille case abitate. Anche Bobbio, considerata città d’arte, si ferma a 11,05. A Castel San Giovanni addirittura si scende a 0,52 ma il record negativo lo detiene Rottofreno con 0,19. I dati sono aggiornati al giugno del 2019 e li fornisce Vincenzo Patruno di onData, associazione che lavora per diffondere la cultura della trasparenza.

Il ragionamento di fondo è che ad ogni famiglia corrisponda un’abitazione – si legge sul quotidiano economico – e quindi, mettendo in relazione il numero di alloggi affittabili sulla piattaforma con quelli in cui sicuramente vivono delle persone, è possibile calcolare quanti appartamenti siano disponibili su Airbnb ogni mille case abitate da una famiglia. Si tratta ovviamente di un’approssimazione, che non tiene conto di chi ha un domicilio diverso dalla residenza, né degli alloggi sfitti.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza