Compie 15 anni

Vernasca pronta per il Bascherdeis: 150 artisti dal mondo e tante novità

19 luglio 2019

Cento spettacoli, cinquanta gruppi provenienti da ogni parte del mondo, esibizioni mozzafiato. Vernasca si prepara a respirare aria internazionale grazie al “Festival Bascherdeis” che quest’anno compie 15 anni e festeggia in grande stile dal 26 al 28 luglio nel suo palcoscenico all’aperto, nel cuore dell’Appennino piacentino. L’edizione della kermesse, dedicata agli artisti di strada, vanta un cast stellare che coincide, per restare in tema spaziale, con il 50esimo anniversario dello sbarco sulla Luna. “To the moon and back”, titolo di una famosa canzone sarà anche il nome della manifestazione, che offrirà spettacoli aerei con strutture, tre cabaret, 150 artisti da 20 nazioni.
Numeri importanti dietro i quali si muove una macchina collaudata che vede in prima fila l’organizzazione dell’associazione Appennino cultura, del Comune di Vernasca, con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano e della Regione Emilia Romagna. Sono coinvolti oltre 250 volontari. Questa edizione si presenta con una novità: la tradizionale formula di due giornate di festival con gli artisti di strada il sabato e la domenica si allarga: oltre ai musicisti il venerdì sarà presente anche una nutrita selezione di spettacoli circensi, illustrazioni, visual artist. Novità anche per quanto riguarda la scenografia con una galleria di immagini delle scorse edizioni e un’ampia carrellata di grandi foto artistiche che decorreranno tutte le vie del paese.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE