Caso di morte bianca

Un cuoricino azzurro per il piccolo Joao dopo la tragedia di via Mazzini. Accertamenti dell’Ausl

22 luglio 2019

E’ un’ondata di commozione quella che ha travolto la città di Piacenza dopo l’improvvisa morte di un bimbo di soli tre mesi. Il cuore di Joao, figlio di una coppia di ecuadoriani in Italia da oltre 15 anni, ha smesso di battere sabato 20 luglio. La madre lo aveva allattato e intorno alle 20, accorgendosi che il corpicino era freddo, ha chiamato i soccorsi. Purtroppo i tentativi di rianimazione sono stati vani. L’ipotesi più accreditata è la morte bianca che colpisce i bambini tra un mese e un anno di vita e non ha ancora trovato spiegazione. Sarà un esame diagnostico dell’Ausl a chiarire con esattezza le cause del decesso, per la Procura di Piacenza nessuno risulta indagato.

Sulla porta dell’abitazione di via Mazzini è comparso il disegno di un cuore azzurro con la scritta “Ciao piccolo…amore per sempre”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE