I possibili interventi

Rotatoria al Conad e autovelox per rendere più sicura la Statale 45

26 luglio 2019

La Statale 45 non è sicura”. Parola del prefetto di Piacenza Maurizio Falco, che questa mattina ha presieduto l’incontro del Comitato per l’ordine e la sicurezza, riunitosi a Rivergaro. Sul tavolo sono dunque finiti possibili interventi a breve-medio termine in grado di incrementare la sicurezza dell’arteria piacentina. Dall’installazione di nuovi autovelox in determinati punti (si è parlato di Fabiano di Rivergaro), ad un importante aggiornamento della cartellonistica stradale, passando per un incremento dei controlli (comunque già presenti sul territorio). Inoltre si è parlato della necessità di istituire due nuove rotonde, una all’incrocio di Rivergaro con la strada provinciale per Pieve Dugliara e una all’altezza di Ancarano. Sotto la lente è finito anche il bivio per Rivalta, sempre lungo la statale 45. Da qui, il piano sicurezza si estenderà a tutta la rete viaria piacentina. “A breve – ha assicurato il prefetto – faremo un nuovo incontro a Bobbio, altro punto caldo della statale 45”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE