Direttore regionale

Treni e ritardi: “Colpa della stazione di Milano”. In arrivo “Rock” più lunghi

26 luglio 2019

Sui troppi ritardi concorda, ma precisa: “La fonte del problema è la stazione di Milano, che genera un effetto domino anche sulle tratte piacentine”.
Per quanto riguarda i sovraffollamenti delle carrozze, prescrive una cura precisa chiamata “Rock”, i nuovi mezzi su rotaia che alcuni pendolari però hanno reputato troppo corti: “Valuteremo l’acquisto di convogli a sei casse per garantire un comfort maggiore”. Il direttore regionale di Trenitalia, Alessandro Tullio, ha risposto punto per punto alle criticità vissute dai pendolari piacentini nelle ultime settimane, a bordo di treni di nuova o vecchia generazione.

L’INTERVISTA SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE