Dopo il voto in consiglio

Nuovo ospedale, consegnate 4mila firme per dire “no” a Farnesiana 6. “Non ci fermiamo”

28 luglio 2019

“Lì c’è il nostro lavoro, non ci fermeremo”. Nonostante il via libera del consiglio comunale alla realizzazione del nuovo ospedale su Farnesiana 6, gli agricoltori non si danno per vinti. E l’altra mattina hanno recapitato in Comune il plico delle firme raccolte per dire “no” alla macro-area indicata e al consumo di ulteriore suolo agricolo. Il numero di sottoscrizioni della petizione ha sfondato il tetto delle 4mila: più di 2.800 sulla piattaforma change.org e circa 1.200 sui moduli cartacei. A consegnarle direttamente al Capo di Gabinetto del Comune, Vittoria Avanzi, è stata Cristina Caviglioni, presidente della cooperativa agricola “Gli Spinoni” che da inizio anni Duemila lavora su quegli appezzamenti di terra avuti in affitto dall’Opera Pia Alberoni e che ha appoggiato l’iniziativa della petizione assunta dall’apicoltore Francesco Emanueli.

Tutti i dettagli in edicola con Libertà

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE