Condizioni di lavoro precarie

Sciopero nazionale del settore vigilanza privata: a Piacenza 90% di adesione

1 agosto 2019

Circa una trentina i delegati che la mattina del 1° agosto hanno partecipato al corteo indetto da Cgil, Cisl e Uil nell’ambito dello sciopero nazionale del settore vigilanza privata e fiduciari. A Piacenza le braccia incrociate hanno raggiunto il 90% di adesione, per un comparto che riguarda circa 500 persone. Tra le criticità il contratto nazionale scaduto da tre anni, condizioni di lavoro precarie e stipendi non adeguati: alcuni fiduciari percepiscono soltanto 700 euro al mese.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Provincia