Allarme nazionale

Allerta per la zanzare tigre. Invito ai cittadini: “Evitate i ristagni di acqua”

5 agosto 2019

I cambiamenti climatici stanno modificando anche la diffusione delle zanzare. Negli ultimi giorni, soprattutto dopo le piogge, si è registrato un picco di diffusione della zanzara tigre in tutto il Nord Italia e anche nelle città limitrofe alla nostra. E’ subito scattata l’allerta a livello nazionale mentre nella provincia di Piacenza il fenomeno di circolazione, seppur diffuso, resta sotto controllo. Merito di una campagna massiccia di disinfestazione ma anche del monitoraggio costante ad opera dell’Ausl. Nel 2018 si era registrato un caso grave di trasmissione all’uomo del temibile West Nile, virus portato dalla zanzara comune (Culex).

Quest’anno le dieci trappole posizionate su tutto il territorio sono risultate negative. Guglielmo Lanza, dirigente veterinario del dipartimento sanità pubblica dell’Ausl di Piacenza spiega: “Nel 2019 la situazione è molto favorevole rispetto all’anno scorso. I cittadini sono comunque invitati a fare la loro parte evitando categoricamente i ristagni di acqua sui balconi e nei giardini perché è lì che la zanzara tigre si sviluppa”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE