Nel fine settimana

Per i turni notturni a Farini arriva da Barcellona il dottor Mateo Ramos Pau

7 agosto 2019

Si chiama Mateo Ramos Pau è nato 28 anni fa a Barcellona e risiede nel Lodigiano. E’ il medico che nel fine settimana sarà di turno a Farini. La sua carriera universitaria inizia in Fisioterapia; ma poi sceglie di laurearsi in Medicina – obiettivo che raggiunge nel 2016 – e di vivere fuori dalla Spagna. Sul suo sito, il blog fateuser.com, si trovano consigli, aggiornamenti, commenti.

Nella determina dirigenziale dell’Ausl, datata primo agosto, si ricorda la necessità di garantire continuità assistenziale nei mesi di maggior flusso turistico in Valnure: il dottor Pau dunque potrà anche visitare a domicilio i pazienti, se necessario, e garantire copertura notturna al servizio, in aggiunta a quello ordinario che prevede a Farini dalle 8 alle 20 un’ambulanza con dipendenti della Croce Rossa e un medico d’urgenza dell’Ausl e dalle 20 alle 8 l’ambulanza con volontari di Croce Rossa e un’auto infermieristica dell’Ausl, con infermiere e autista soccorritore. Inizialmente, per il servizio medico notturno, era stato individuato il dottor Gabriele Rauli, che ha fatto poi sapere di rinunciare all’incarico per motivazioni personali.

Il portavoce del comitato “Vivere sicuri in Alta Valnure” Giovanni Bracchi interviene: “Il direttore dell’Ausl Luca Baldino si dice felice di aver trovato una soluzione, ma ha ripiegato sui medici che già svolgono il servizio di guardia medica. Le figure ricercate dall’azienda erano quelle di medici accreditati a lavorare sulle ambulanze. Invece arrivano medici non riconducibili al dipartimento di Emergenza-urgenza ma alla continuità assistenziale”. Del resto, al bando non si sono presentati altri.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia