Strada chiusa per ore

Allarme-bomba in via Scalabrini, arrivano gli artificieri: la valigetta abbandonata era vuota

7 agosto 2019

 


Ci hanno pensato gli artificieri giunti da Milano a sgomberare il campo da ogni paura per la valigetta sospetta abbandonata in via Scalabrini e che nella giornata di mercoledì 7 agosto ha mobilitato un corposo schieramento di forze dell’ordine. Dopo le verifiche, gli specialisti hanno aperto la valigetta e hanno appurato come non vi fosse contenuto e, fortunatamente, come non vi fosse alcuna bomba all’interno. Ovviamente ora scatteranno ulteriori accertamenti per capire chi possa aver abbandonato la valigetta: la strada è rimasta chiusa per un largo tratto per quasi tutto il pomeriggio.

Una valigetta marrone appoggiata davanti al negozio di una parrucchiera di via Scalabrini a Piacenza ha fatto scattare l’allarme bomba alle 15.30 di mercoledì 7 agosto. Un tratto di strada è stato transennato e sul posto sono presenti gli agenti della questura e della polizia municipale.  E’ atteso l’arrivo degli artificieri da Milano. Nel frattempo il traffico è stato deviato in via Torta.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza