Primario di Dermatologia

Pruriginose e in aumento, sono le dermatiti da acari. Parla l’esperto Gasperini

15 agosto 2019

Prediligono le ore serali per colpire le loro vittime; anche se il loro periodo preferito è l’inverno, non evitano di dare fastidio anche d’estate. Solo gli acari, invisibili organismi ritenuti responsabili di allergie e reazioni cutanee. Il loro cibo preferito sono la polvere e la pelle morta, due elementi che si trovano con facilità in casa, sui divani, tra le lenzuola. Ma si trovano anche fuori casa, nei prati e nei boschi.

Forse complice il caldo e l’alta umidità, in questa estate sono state tante le richieste arrivate all’ospedale, per una patologia in aumento, ma non contagiosa.

Abbiamo chiesto il parere a Massimo Gasperini, primario del reparto di Dermatologia dell’ospedale di Piacenza.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE