Infortunio via Piemonte

Sgomento per la morte dell’operaio 40enne caduto da una scala: è la quinta vittima dall’inizio dell’anno

16 agosto 2019

Stava lavorando sulla scala quando all’improvviso è caduto compiendo un volo di quattro metri che non gli ha lasciato scampo. C’è sgomento in città per l’ennesima vittima sul lavoro, la quarta da gennaio ad oggi nella nostra provincia e una quinta è morta nel parmense ma era originaria di Cadeo.  A perdere la vita, la mattina del 16 agosto, un operaio 40enne di origini croate ma residente nella bassa piacentina, dipendente di una ditta di logistica in via Piemonte, nella zona della Caorsana, a Piacenza. Sembra che l’uomo stesse verniciando una macchina industriale quando ha perso l’equilibrio ed è precipitato a terra battendo violentemente la testa. Nessuno ha assistito all’incidente, i colleghi lo hanno già trovato riversato sul pavimento e non gli è rimasto che allertare i soccorsi.

Sul posto sono arrivati subito i sanitari del 118, che hanno cercato di rianimare la vittima ma non c’è stato nulla da fare. Per i rilievi di legge e per ricostruire la dinamica dell’incidente sono intervenuti i carabinieri. L’uomo potrebbe essere scivolato oppure aver accusato un malore. Sarà l’autopsia a chiarire le cause del decesso.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza