Carabinieri

Spaccio, ubriachi, assuntori. Il bilancio dei controlli di Ferragosto

19 agosto 2019

Venticinque pattuglie impegnate ogni giorno, oltre a unità dei nuclei radiomobili e personale in abiti civili. E’ stato il massiccio impegno dei carabinieri per garantire i controlli nel lungo ponte di Ferragosto su tutto il territorio provinciale e in particolare nelle zone a maggior afflusso turistico.

Controlli – predisposti e coordinati dal comando provinciale dei carabinieri di Piacenza – che hanno portato alla denuncia di due persone per possesso di droga, quindici segnalate come assuntori, due denunce per guida in stato di ebbrezza con ritiro della patente e sequestro amministrativo del mezzo, una persona denunciata per ubriachezza molesta e resistenza a pubblico ufficiale. E poi sequestrati 25 spinelli di marijuana già confezionati, circa 10 grammi di hashish e circa 5 grammi di marijuana.

Il giorno di ferragosto i militari della stazione di Rivergaro hanno fermato un 24enne nato e residente in provincia di Milano: addosso aveva 20 spinelli di marijuana già confezionati. E’ stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella stessa giornata 15 persone, tra i 19 ed i 42 anni sono state segnalate come assuntori nelle zone di Gossolengo e Rivergaro. A seguito delle perquisizioni gli sono stati trovati addosso complessivamente circa 10 grammi di hashish, 5 di marijuana e 5 spinelli già confezionati.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE