Tragedia sfiorata

Si arrampica sulla roccia, scivola e batte la testa: paura per un 58enne alla Berlina. E’ grave

27 agosto 2019

Paura alla Berlina di Bobbio, quando – verso mezzogiorno di martedì 27 agosto – un uomo di 58 anni, bresciano, si stava arrampicando sulla roccia quando è scivolato ed è caduto battendo la testa. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e l’eliambulanza, oltre al personale del Soccorso alpino stazione Monte Alfeo e i carabinieri di Bobbio. L’uomo è stato trasportato all’ospedale di Parma in gravi condizioni.

E’ il terzo caso di tragedia sfiorata, nell’estate di quest’anno, che coinvolge la Berlina Beach. Il 18 agosto una giovane di origini nordafricane ha avuto un malore in acqua, mentre un mese prima due fratelli di origini indiane  dopo essersi tuffati nel Trebbia hanno rischiato di annegare.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE