Incidente mortale

La Procura dispone accertamenti sui fari davanti alla discoteca

30 agosto 2019

Perché i lampioni sono spenti? Chi ha tagliato i cavi del contatore ormai più di tre anni fa? Il “luogo del mistero” è il tratto di strada statale 45 davanti alla discoteca Altro Village, costantemente al buio nonostante il transito a piedi di numerosi giovani clienti e lavoratori. Una squadra di tecnici Enel, ieri pomeriggio, è giunta sul posto per effettuare un sopralluogo su input della Procura di Piacenza. L’accertamento sul funzionamento (o meglio: sul disfunzionamento) dell’impianto di illuminazione è stato svolto nell’ambito dell’indagine per duplice omicidio stradale nei confronti della 30enne ubriaca che ha investito e ucciso due giovani albanesi lo scorso 30 giugno fuori dal locale notturno nei pressi di La Verza.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE