Reazioni al Conte Bis

“Grillini sopraffatti dal potere”: la Lega punta alle regionali con una donna

5 settembre 2019

“Paola De Micheli potrà portare qualcosa in più al nostro territorio, ma il nuovo esecutivo darà meno a tutt’Italia” – non sono mancate le reazioni forti della Lega al Governo Conte bis che ha nominato la parlamentare piacentina ministro dei Trasporti e Infrastrutture. A parlare è il senatore Pietro Pisani che, a proposito degli ex “colleghi di maggioranza”, sentenzia: “I grillini hanno una scarsa esperienza politica e si sono lasciati sopraffare dai poteri forti extra-nazionali”.

Intanto cresce l’attesa per le elezioni regionali in Emilia Romagna e la Lega candida una donna, Lucia Borgonzoni, alla presidenza. La campagna elettorale del partito di Salvini parte sabato 7 e domenica 8 settembre e coinvolgerà anche Piacenza. Accompagnati dallo slogan “Tra la gente”, saranno organizzati in tutto il territorio emiliano-romagnolo i gazebo attraverso i quali il Carroccio farà conoscere il proprio programma alla cittadinanza. Ad annunciarlo questa mattina, 5 settembre, sono stati il commissario provinciale, Corrado Pozzi, il senatore Pietro Pisani, la deputata Elena Murelli ed il consigliere regionale Matteo Rancan.

L’attuale governatore di centrosinistra Stefano Bonaccini correrà per cercare di ottenere un secondo mandato, ma la crescita fatta registrare ultimamente dal centrodestra (specie dalla Lega) rendono queste elezioni regionali in Emilia Romagna incerte. Le consultazioni, che si terranno entro la fine di gennaio 2020 in una data ancora da stabilirsi, secondo Pozzi rappresentano “un obiettivo molto importante per il movimento” di Matteo Salvini, in quanto con esse “si gioca il futuro del governo italiano. La Lega – ha avvertito – è compatta, unita e determinata nell’indicazione del candidato presidente, Borgonzoni, e nell’adesione alle direttive della campagna elettorale”. ”Tra la gente” non è un semplice motto da campagna elettorale, – ha precisato Rancan – ma il metodo che quotidianamente distingue l’azione della Lega sul territorio. Murelli è intervenuta sulla questione Bibbiano è intervenuta “Non demordiamo nella ricerca della verità, nonostante i tentativi di insabbiamento. Ci sono casi analoghi in tutta Italia”.

Nel Piacentino i banchetti saranno allestiti nella giornata di sabato:

Cortemaggiore – piazza Patrioti 09.30-12.30
Piacenza – via XX Settembre 9.30-13.00
Fiorenzuola – via Gramsci 09.30-13.00
Bettola – piazza Cristoforo Colombo 15.30-19.30

Domenica:

Castel San Giovanni – c.so Matteotti 9.00 – 13.00
Carpaneto Piacentino – piazza della Chiesa 08.30-12.30
Borgonovo Val Tidone – piazza Matteotti 09.00 – 12.30
Caorso – Piazza della Rocca 09-18

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE