Con lui anche una donna

Inseguito dai carabinieri tra la gente alla Besurica, getta una busta e si nasconde: arrestato

19 settembre 2019

 

I
Attimi concitati nel tardo pomeriggio di giovedì 19 settembre. Intorno alle 19, un’auto con a bordo un uomo e una donna è stata inseguita dai carabinieri in strada Agazzana. La vettura si è poi diretta al quartiere Besurica dove il conducente ha fatto scendere la donna che era con lui e ha proseguito la corsa prima in auto e poi a piedi. L’uomo è stato visto da alcuni cittadini mentre nascondeva una busta in un cassonetto ed è poi scappato scavalcando la recinzione del campo sportivo della Besurica in via Placentia. Anche alcuni cittadini si sono impegnati nelle rapide ricerche finché il fuggiasco è stato scovato dietro le tribune dell’impianto sportivo. L’uomo, di origini straniere, si è scagliato contro i carabinieri e un militare ha riportato lievi contusioni. Successivamente ha accompagnato i militari al cassonetto nel quale aveva gettato la busta, all’interno si presume ci fossero sostanze stupefacenti. Lo straniero e la donna che era con lui sono stati fermati e condotti in caserma per gli accertamenti del caso. Nell’operazione sono state impegnate tre pattuglie dei carabinieri.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza