Olimpo universitario

Storia antica e filologia classica, Andrea Monico alla Normale di Pisa

19 settembre 2019

Uno straordinario “normalista” made in Piacenza. Si chiama Andrea Monico, tra meno di due mesi compirà diciannove anni e tra una decina di giorni esordirà nell’olimpo della formazione universitaria: il ragazzo, diplomato al liceo Gioia con il voto di 100 e lode, ha superato i test di ammissione per la prestigiosa Scuola Normale Superiore di Pisa. Ed è pronto a cominciare quest’avventura elitaria nel corso di storia antica e filologia classica, con il sogno di restare lì – all’interno di quelle mura pregne di conoscenza – anche in futuro.

“Mi piacerebbe diventare un docente e, perché no, insegnare proprio alla Normale”. Intanto, Andrea ha già compiuto un grande passo in questa direzione: riuscire a iscriversi all’ateneo pisano – uno dei migliori al mondo, fondato nel 1810 da Napoleone – è un’impresa molto difficile, dato che è possibile accedervi solo attraverso un concorso altamente selettivo costituito da prove scritte e orali (i punteggi di maturità, laurea o altri titoli pregressi non contano ai fini della valutazione). ”

L’esame consisteva in sei step, di cui tre orali e tre scritti – ha riepilogato il giovane -. Ho raggiunto il 22esimo posto in graduatoria, con una media finale di 76,33″.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE