Il caso

Sconfiggere la dipendenza da eroina, alcol e gioco: “Io ce l’ho fatta”

23 settembre 2019

Quarantasette giorni all’alba. Snocciola numeri Paolo (il nome è di fantasia), muratore di 54 anni, molti dei quali trascorsi in compagnia di quattro dipendenze. Alcune superate, altre, quelle da alcol e gioco d’azzardo, contro le quali sta ancora combattendo quotidianamente, ma con risultati incoraggianti. “Da 25 anni non faccio uso di eroina – dice – da 18 anni di tabacco, mentre da 318 giorni sono pulito per quanto riguarda il bere e il gioco”. Ancora 47 giorni per raggiungere uno step importante, quello di un anno da uomo “libero” da queste patologie.

SU LIBERTA’ IN EDICOLA IL SERVIZIO E L’INTERVISTA COMPLETA

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE