Adozioni in aumento

Nasce l’associazione “Amici del canile”, porte aperte ai cittadini

28 settembre 2019

Dopo un’estate da “bollino nero” al canile di Piacenza dove si è registrato un boom di abbandoni e rinunce di proprietà, finalmente le cose vanno meglio e le adozioni sono in aumento. Merito anche del lavoro dei volontari e dei nuovi responsabili della struttura che hanno puntato su una campagna di sensibilizzazione ed “educazione” dei cittadini. “Porte aperte alla città e alle nuove proposte” è la parola d’ordine su cui anche l’amministrazione comunale punta per “svuotare le gabbie” del canile. Gli animali infatti, nonostante le incessanti cure dei volontari, vivono di fatto dietro alle sbarre sognando il calore di una famiglia. Proprio per incentivare le adozioni il Comune ha deciso di costituire l’associazione “Amici del canile”. I cittadini sono invitati a partecipare e a proporre idee per migliorare le condizioni degli ospiti della struttura di via Bubba.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE