Alla Farnesiana

Antenna telefonica in via Carella, Arpae: “Nessuno sforamento emissioni”

30 settembre 2019

L’antenna telefonica posizionata in via Carella alla Farnesiana , per la quale nella scorsa primavera i residenti avevano manifestato preoccupazione, non è pericolosa e non fa registrare alcun sforamento nelle emissioni.

A confermarlo è Arpae che, su richiesta dei residenti e grazie all’interessamento diretto di Abicoop e dell’amministrazione comunale, ha condotto una dettagliata campagna di misurazioni e monitoraggio dei campi elettromagnetici a radiofrequenza dell’impianto. L’indagine, che si è protratta per circa un mese (dal 13 giugno all’8 luglio), ha rilevato che le emissioni rientrano perfettamente nei valori previsti dalla normativa e che in nessun caso superano i livelli di attenzione.

“Ringraziamo Arpae per la tempestività con cui è intervenuta e per la dettagliata relazione che ci ha fatto avere – commenta il presidente Abicoop, Dario Cavazzuti che aveva contattato l’Agenzia per chiedere le verifiche – e siamo sollevati dal risultato di questa indagine. La Farnesiana è uno dei quartieri più vivi della città, infatti sempre più famiglie stanno scegliendo questa zona ricca di aree verdi e di servizi. Ci teniamo molto alla qualità della vita qui ed è importante verificare e garantire la tranquillità di tutti i residenti”.

“Il nostro ruolo – spiegano da Arpae – è proprio quello di svolgere sia attività di valutazione preventiva dei progetti prima dell’installazione dei nuovi impianti, sia di monitoraggio una volta che i gestori hanno avviato le attività. Le verifiche all’impianto di via Carella hanno confermato i risultati ottenuti dalle stime preliminari e che l’impianto rispetta i valori di riferimento normativi”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE