Moglie del presidente Piace

Paola Gatti colpita al Garilli: “Una manata, ho avuto paura. Ma ci torno”

30 settembre 2019

Sono in corso accertamenti e indagini da parte della Digos per individuare la persona che sabato sera, nel pre partita di Piacenza-Carpi, si sarebbe resa protagonista del grave gesto denunciato sulle pagine del quotidiano Libertà da Paola Gatti, moglie del presidente del Piacenza Calcio, Stefano.

“Mi ero fermata all’ingresso del parcheggio interno dello stadio per cercare di calmare gli animi dei tifosi che contestavano mio marito – ha dichiarato – ma uno di loro mi ha raggiunto con una manata ad un labbro. A quel punto ho chiuso il finestrino e quando ne ho avuto occasione, sono ripartita e poi entrata. Devo ringraziare Davide Reboli che è intervenuto in mia difesa e ha trascinato via il responsabile. No, non presento denuncia nonostante la paura di quegli istanti. E alla prossima occasione sarò nuovamente allo stadio”.

I SERVIZI COMPLETI SULLA VICENDA SU LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE